Menù

Alla scoperta di Giethoorn: la nuova Venezia immersa nel verde

Condivisioni
Leggi con attenzione

Molti di voi non avranno mai sentito questo nome: Giethoorn. Vi chiederete di cosa si tratta… E’ presto spiegato: Giethoorn è un piccolo paesino nella provincia di Overijssel, in Olanda, e ha circa 2.600 abitanti.

 Questa cittadina è ormai nota con il nome di “Venezia dei Paesi Bassi” oppure “Venezia Verde” ed è situato nel mezzo di “Weerribben-Wieden”, cioè un parco naturale ricco di corsi d’acqua e che offre la possibilità di vedere svariate tipologie di uccelli, pesci, rettili e mammiferi.

La sua caratteristica principale è la totale assenza di strade, ma “Come muoversi in questo luogo?” vi starete chiedendo. Un aspetto che rende questa città particolarmente affascinante è la massiccia presenza di ponti e canali: si contano ben 150 ponti e 176 canali in tutto.

Il villaggio, essendo privo di strade, consente di muoversi solo a piedi o mediante l’ausilio di barche.

1 1e845


Particolare è anche la sua costruzione perché è formata da un insieme di isolotti sopra i quali sono state costruite le case con dei suggestivi tetti di paglia; gli isolotti, a loro volta, si affacciano direttamente sui canali e sono collegati tra loro da dei caratteristici ponti.

I canali in questione vennero inizialmente realizzati per poter trasportare la torba, ovvero un materiale composto da resti vegetali presenti sul fondo delle acque.

Il paesaggio che Madre Natura offre al vostro sguardo è davvero incantevole: fiori coloratissimi, case dalle forme arrotondate, giardini ed acque tranquille. Un vero e proprio Paradiso sulla Terra insomma!

2 0ee8a

Loading...

 

Altra peculiarità è la presenza di 2 musei:

  • il “De Oude Aarde” ricco di minerali e pietre preziose con una bella collezione di gemme;
  • il “Museumboerderij ‘T Olde Maat Uus” dove scoprirete, con l’aiuto di una guida se preferite, la storia della cittadina dalle origini ad oggi.

E’ una meta perfetta se si cerca una vacanza tranquilla in totale relax facendo lunghe passeggiate o dei bei giri in bicicletta.

3 2a8be

Immergetevi nella quiete di questa piccola oasi ricca di colori, serenità e suoni della natura godendovi ogni attimo per ritrovare voi stessi…

Qualcuno di voi c’è stato? Io ci volerei subito! J

Articoli da leggere:

Leggi anche  Perdersi non è mai stato così divertente: i LABIRINTI più belli del pianeta

Loading...
loading...
Advertisement
Top