La Campania è una regione ricca di arte, storia e cultura, tradizioni gastronomiche e folkloristiche.. Quindi scegliere 5 cose da non perdere è assolutamente riduttivo ma servirà come una sorta di mini-guida a coloro che si accingeranno a programmare un viaggio nella regione baciata dal sole.

1)NAPOLI

Napoli, capoluogo della regione, è una delle città più ricche di monumenti del mondo, infatti nel 1995 il suo centro storico è stato inserito dall'UNESCO tra i patrimoni dell'umanità. La città, situata nell'omonimo golfo, è abbracciata dal mare e contornata dalle isole di Capri, Ischia e Procida che da lontano sembrano ammirare la vivace vita napoletana e la magia che scorre nei vicoli di questa città, dove in ogni angolo c'è sempre qualcosa da fare, da scoprire, da apprezzare in un clima che si può ben racchiudere nella frase della storica canzone di Pino Daniele "Napule è mille culure".

Assolutamente da vedere: la città sotterranea, il Cristo velato, il Maschio Angioino, Piazza del Plebiscito, il Parco Virgiliano a Piedigrotta dove ci sono le tombe di Virgilio e Leopardi, la storica strada dei presepi San Gregorio Armeno, il Museo Archeologico Nazionale.Ma tra una visita guidata e l'altra non dimenticatevi di prendere un buon caffè, di mangiare una "sfogliatella" e di gustarvi la vera pizza napoletana.