Vacanze low cost? 5 accorgimenti per non pentirtene

Estate, finalmente: il periodo dell’anno prediletto per prendersi qualche giorno di meritato riposo e -perché no- per organizzare una vacanza rilassante e rigenerante che ci allontani per un po’ dallo stress del lavoro e delle faccende di casa.

Se temete che con un budget limitato non è possibile organizzare una bella vacanza, state sbagliando: basta seguire qualche piccolo accorgimento e -spendendo poco- potrete godervi anche voi qualche giorno di meritato riposo e relax nel posto che preferite.

Organizzare una vacanza low cost non è semplice, ma non è impossibile.  Ecco, dunque, 5 accorgimenti che dovrete seguire se volete organizzare la vacanza perfetta.

Partite al momento giusto

I prezzi di hotel, case vacanza e mezzi di trasporto lievitano parecchio nei periodi di alta stagione. Se ne avete la possibilità e se la vostra meta prediletta è il mare optate per una vacanza in un periodo meno “caldo”, come giugno, luglio o settembre: i prezzi sono generalmente molto più bassi in questo periodo. Se invece avete intenzione di visitare una città (in Italia o all’estero), i mesi ideali sarebbero quelli primaverili e soprattutto ottobre e novembre: in questi mesi, infatti, troverete prezzi molto più bassi sia per quanto riguarda dove alloggiare, sia per quanto riguarda i prezzi dei mezzi di trasporto. 


Fate ricerche accurate su internet

Se cercate un posto dove dormire, internet mette a disposizione un’infinito database di hotel, case in affitto, bed and breakfast e quant’altro. Cercate in base al luogo dove vorreste alloggiare e in base al prezzo che vorreste spendere, e se trovate quello che sembra il posto ideale non siate frettolosi: controllate (magari su google maps) la posizione esatta del posto che avete scelto e assicuratevi che si trovi vicino ai luoghi che vi interessano. Non fidatevi troppo delle descrizioni che riguardano la posizione.

(Parlando per tragicomica esperienza personale, “vicino Metro” potrebbe significare due cose: 1) l’hotel si trova vicino la metropolitana, ed è dunque ben collegato con la città. 2) l’hotel si trova in un posto sperduto nel nulla ma vicino al negozio all’ingrosso “Metro”)

Leggi anche  Non puoi andare in vacanza d'estate? Ecco cosa puoi fare in alternativa!

Se il posto che avete trovato vi sembra convincente controllate su internet o chiamate per chiedere i prezzi, e abbiate cura di essere sicuri che non ci saranno tariffe extra che non avete considerato.


State attenti alle truffe on-line

Se avete intenzione di prenotare un volo dovete stare attenti alle truffe online: potreste incappare in siti che vi illudono di star prenotando il volo quando invece prelevano i vostri soldi dalla carta di credito che avete inserito sul sito per il pagamento. Per evitare questi inconvenienti, rivolgetevi ad un’agenzia o prenotate solamente sul sito ufficiale della compagnia di volo e/o siti affidabili che offro. Non dimenticate di fare il check-in online se ve lo richiedono, perché se non seguite questa procedura dovrete pagare un supplemento.

Loading...

Valutate costi e benefici

Il vero costo di qualcosa è ciò a cui si rinuncia per ottenerlo: valutate voi se vale la pena risparmiare per prenotare un b&b piuttosto che una pensione completa ma essere costretti a spendere per mangiare fuori; valutate voi se conviene spendere di meno per un hotel in periferia o spendere un po’ di più per un hotel in centro.


Partite informati

Anche in questo caso, internet si rivela un alleato formidabile: prima di partire per il luogo prescelto, prendete nota della posizione di luoghi strategici come farmacie, supermercati e posti dove poter mangiare. Inoltre, informatevi sui luoghi da visitare, sui musei,  sugli scorci insoliti della città che andrete a vedere e sulla storia di quel posto. Partite informati, e portate assieme alle valigie anche un buon bagaglio di conoscenze: è un modo per godersi al meglio la vacanza.

Insomma: informatevi, valutate, ponderate e soprattutto…divertitevi!

 

Articoli da leggere:

Torna su