La

dismenorrea

(mestruazioni particolarmente dolorose) è un disagio che colpisce circa il

20% delle donne in età fertile

. I dolori sono concentrati nella

parte bassa dell'addome

, ma possono anche irradiarsi alla

schiena

ed essere accompagnati da mal di testa, nausea, vomito e problemi digestivi. Spesso i crampi sono talmente forti da

impedire qualsiasi attività

, ci si deve assentare dal lavoro e anche la normale routine quotidiana diventa

un incubo

!

Solitamente le donne che soffrono di dolori acuti durante il ciclo sono costrette a ricorrere a

farmaci antinfiammatori

per placare gli spasmi, con il rischio di andare incontro a fastidiosi effetti collaterali, soprattutto a carico dello stomaco e dell'apparato digerente!

Per fortuna, è possibile alleviare questa sofferenza

in modo naturale

, senza ricorrere a sostanze chimiche potenzialmente pericolose, mettendo in pratica alcuni

utili suggerimenti

ed aiutandoci con un

antico rimedio

particolarmente efficace: gli

impacchi a base di zenzero


Come comportarsi in caso di forti dolori mestruali

È importante sapere che anche

la dieta e lo stile di vita

incidono sulla presenza di dolori durante il ciclo mestruale. Ecco alcune

strategie utili

sia per

prevenire

che

alleviare

la dismenorrea:

  • garantirsi un adeguato riposo , badando anche alla qualità del sonno: prima di andare a dormire è possibile assumere una tisana a base di tiglio o camomilla, ed effettuare gli impacchi descritti successivamente per godere di un buon sonno ristoratore
  • evitare, almeno durante i primi giorni del ciclo, di assumere bevande eccitanti o troppo zuccherate

  • fare  attività fisica leggera  ma costante (nuoto, yoga, lunghe passeggiate...)
  • idratarsi  molto, bevendo almeno 2 litri di acqua oligominerale e tisane non zuccherate (eventualmente aggiungendo un cucchiaino di miele)
  • massaggiare più volte al giorno l'addome , con movimenti circolari (anche effettuare questo massaggio aiuta sgonfiare la parte e alleviare la tensione muscolare)

Come fare gli impacchi di zenzero... e dire addio ai dolori mestruali!

Lo zenzero è una pianta dalle

mille virtù

: disintossicanti, antinfiammatorie e riequilibranti per l'

intero organismo

. Sotto forma di impacco, facilita il

rilassamento muscolare

, favorendo la distensione della zona e placando i dolori. 

Procediamo così:In una casseruola, facciamo bollire

180/200 grammi di radice di zenzero fresco

in mezzo litro di acqua. Teniamo sul fuoco per circa

20 minuti

. Lasciamo intiepidire e

inzuppiamo un asciugamano

(il calore deve risultare piacevole ma non scottante!). Avvolgiamo l'asciugamano bagnato in un altro asciutto, ed

applichiamo sulla parte bassa della pancia

, proprio dove sentiamo maggiormente gli spasmi dolorosi. Teniamo a contatto con la pelle finché non sentiamo più caldo. Se serve,

possiamo ripetere la stessa operazione

subito dopo, fino alla scomparsa dei crampi. Questo rimedio popolare è molto efficace, e

non ha controindicazioni

!

Non ci resta che provare, per

ritrovare la serenità anche in quei giorni

, evitando di intossicarci con troppi farmaci!