L’estate è ormai è arrivata, ma le tue gambe sono state trascurate durante tutto l’inverno, ecco alcune idee vincenti per avere gambe perfette e metterle in mostra sia in spiaggia che lontano dal mare.

Allenati al pc

Ogni ora fai una piccola pausa e approfitta per stimolare i quadricipiti. Fai così: seduta, con le mani appoggiate dietro la schiena, tendi una gamba con il piede a martello e alzala lentamente, poi ripiegala senza appoggiarla. Ripeti 10 volte per parte. Nella stessa posizione, divarica la gamba tesa con la punta del piede ruotata verso l’esterno, poi torna alla posizione di partenza e ripeti 10 volte. Quando non sei al pc, scaricati un applicazione sullo smartphone che conta i passi e fanne almeno 10 mila al giorno. La camminata a passo sostenuto è la tecnica rimodellante più efficace ed economica per avere delle gambe perfette.

Tieni a bada gli ormoni

Noi italiane, siamo particolarmente sensibili all’azione degli estrogeni sul metabolismo degli zuccheri e dei grassi, che ci fanno accumulare i chili di troppo sui fianchi. Depurati con 2-3 giorni di frullati di frutta e centrifugati di verdura. Poi mangia alimenti privi di glutine per sfiammare l’intestino. Infine, torna alla tua dieta normale, avendo cura di preferire pasti poveri di farina bianca, di carne e di formaggi. Opta per menu ricchi di verdura, legumi e frutta di colore rosso. L’elevato contenuto di flavonoidi, antocianosidi e vitamina C, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni evitando gonfiori.

Fatti un bel massaggio

L’ automassaggio shiatsu è in grado di combattere pesantezza, ritenzione idrica e gonfiori. Con una pressione circolare dei polpastrelli, stimola per qualche minuto due punti che si trovano 1 cm sopra e 1 cm sotto l’ombelico in modo da favorire l’eliminazione dei fluidi accumulati . Secondo la medicina tradizionale cinese, questa tecnica attiva la trasformazione dell’acqua in energia e aiuta a ridurre la cellulite più molliccia, fredda, concentrata nella parte bassa del corpo. E per continuare il riscaldamento allenati con l’urban walking almeno trenta minuti al giorno, le tue gambe (e non solo) ti ringrazieranno.

Bevi tisane mirate

La cura delle gambe, così come quella di tutto il corpo, parte sempre dall’interno. Ecco 3 fantastiche ricette da bere:

Anticellulite: in 1/2 litro d’acqua bollente 2 pizzichi di rizomi di gramigna, 2 di barbe di mais, 2 di gambi di ciliegia. Aspetta 10 minuti e filtra il tutto. Bevine una tazza al mattino e una al pomeriggio;

Antigonfiore: 3 bacche di ginepro e 4 pizzichi di gambi di ciliegia per 10 minuti in 1 litro di acqua bollente, aggiungi due pizzichi di prezzemolo dopo 2 minuti. Bevine 3 tazze al giorno;

Per migliorare la circolazione: 1 pizzico di foglie di fragola selvatica, 1 di achillea millefoglie, 1 di salvia in 1/2 litro di acqua bollente. Filtra dopo 10 minuti e bevine una tazza alle 8 di mattina e una alla 20.

Rendi la pelle liscia

Appena ti svegli, fai una doccia alternando il getto dell’acqua con quella tiepida (meglio fredda) e calda : questo metodo, oltre a tonificare la pelle delle gambe, è un ottimo esercizio di ginnastica vascolare e favorisce l’irrorazione dei tessuti. Successivamente, massaggiati con un prodotto a base di vegetali che migliorano il trofismo dei vasi sanguigni e linfatici (come hamamelis, ginkgo, ribes, centella asiatica, vite rossa) e, una volta alla settimana, di sera, fai un bagno sciogliendo 5 cucchiai di siero di latte o latte in polvere, mescolati con 2 cucchiai di miele. Resta a mollo per 45 minuti e ne uscirai con una pelle di seta e delle gambe spettacolari.

Usa l’acqua termale

In particolar modo, l’acqua termale  salsobromoiodica migliora l’insufficienza venosa , che è spesso all’origine della cellulite, sopratutto in chi passa le giornate davanti alla scrivania. Bagni, fanghi tiepidi e percorsi idrovascolari riducono i gonfiori, i dolori e i problemi di ricambio, grazie all’effetto osmotico e antinfiammatorio legato alla concentrazione dei sali nell’acqua termale. Un weekend alle terme può fare miracoli per le vostre gambe. Ma c’è sempre l’alternativa casalinga con alghe e fanghi da sciogliere nella vasca da bagno o in versione impacco fai da te.

Assumi integratori

Integratori di mirtilli blu e rosa canina si rivelano delle ottime fonti naturali di vitamina C e bioflavonoidi, utili al microcircolo. Puoi assumerli sia in gocce (in un litro di acqua) o compresse. Ovviamente gli integratori vanno associati ad un’alimentazione corretta.