Vi fate la doccia tutti i giorni ma scommetto che non avete mai pensato di sbagliare. Tutta quell’acqua calda e la schiuma possono danneggiare la pelle. Vediamo quali sono le cose che non dobbiamo fare sotto la doccia .   

1. Fare la doccia troppo calda 

L’acqua calda è piacevole perché i muscoli si rilassano, però allo stesso tempo rimuove gli oli naturali dall’epidermide . Può anche irritarla e farla diventare secca. Se c’è freddo, usate l’acqua tiepida, non calda.   

2. Passare troppo tempo sotto la doccia 

Lo so, è allettante stare mezz’ora sotto l’acqua, ma una doccia troppo lunga elimina l’olio e i lipidi dalla pelle che trattengono l’acqua in modo da far rimanere la cute umida. Cercate di non rimanere più di 10 minuti sotto la doccia.   

3. Adorare i profumi dei saponi 

I saponi profumati contengono ingredienti che danneggiano l’umidità della pelle , quindi la fanno diventare molto secca. State alla larga da bagnoschiuma con parabeni, coloranti sintetici, profumi, laurilsolfato di sodio e formaldeide. Sono un’ottima alternativa i saponi agli oli essenziali.   

4. Non cambiare la spugna di luffa 

Certo, esfoliare la pelle fa bene però usare sempre la stessa vecchia luffa non è il massimo. I batteri si riproducono nella luffa e nelle spugne a nuvola, perciò cambiatele una volta al mese. Altrimenti questi batteri causano infezioni ai follicoli piliferi che prudono ed è parecchio fastidioso. Una soluzione è usare una salvietta invece della luffa.   

5. Non risciacquarsi bene  

Risciacquare male il sapone e altri prodotti per il corpo ostruisce i pori e fa comparire l’acne. Togliete bene il bagnoschiuma dalla pelle per evitare questi problemi.