La pillola contracettiva è utilissima per evitare gravidanza indesiderate. Regola inoltre il ciclo mestruale, una soluzione per chi ha il ciclo irregolare, la sindrome dell’ovaio policistico o l’endometriosi. Il problema è che ha anche effetti collaterali , non solo benefici. Uno di questi è l’ aumento di peso , che si può verificare sia durante l’assunzione che dopo. Vediamo perché succede e come dimagrire in questo caso.

Fattori ormonali

Tutte le pillole possono far ingrassare, però alcune più di altre. Gli ormoni sintetici che si trovano in questo contraccettivo e in altri, come la spirale ormonale, sono responsabili dell’aumento di peso. Ogni tipo di pillola contiene diverse quantità di questi ormoni e anche dopo aver smesso ci vuole del tempo per smaltirne gli effetti.

Cause dell’aumento di peso

Gli estrogeni delle pillole possono causare ritenzione idrica e far ingrassare , oltre a stimolare l’appetito e far mangiare di più. 

Interruzione della pillola

Se avete intenzione di smettere di prendere la pillola e vi state informando su ciò che vi aspetta, è una buona idea parlarne prima con il ginecologo che può consigliarvi altri metodi contraccettivi. In ogni caso, per interromperla dovete prima finire la confezione che avete iniziato e non cominciarne un’altra. Avrete la solita emorragia da interruzione, ma il ciclo mestruale il primo mese potrebbe essere irregolare . C’è chi non ha problemi da questo punto di vista, mentre altre donne tornano alla normalità dopo diversi mesi.

Dieta

Un valido aiuto per dimagrire nel post-pillola è modificare l’alimentazione. Eliminate 500-1000 calorie al giorno per perdere 0,5-1 kg alla settimana . Prendete nota di ciò che mangiate per sapere cosa eliminare. Consumate:

  • Frutta e verdura
  • Cereali integrali
  • Carne magra e 
  • Latticini con pochi grassi. 

Evitate dolci e cibi fritti e limitate le porzioni . Bevete più acqua che aiuta i reni a perdere i liquidi in eccesso. 

Esercizio fisico

Allenarsi è fondamentale per stare in salute e perdere peso . Il minimo raccomandato è 30 minuti di esercizio fisico moderato diverse volte a settimana. Per avere risultati migliori, l’ideale sarebbe un allenamento aerobico da 60-90 minuti almeno 5 giorni a settimana ma vanno bene anche esercizi di resistenza non pesanti o sollevamento pesi leggeri due volte a settimana per tonificare i muscoli e bruciare grassi .